(troppo vecchio per rispondere)
Perche' l' aria calda e' piu' leggera di quella fredda ?
radicale 001
2011-09-08 11:17:49 UTC
Perche' le molecole di quella calda sono piu' distanti
tra loro per unita' di spazio ?
(e se cosi' fosse, perche' il calore le distanzia ?)

O c'e' qualche altra ragione piu' complicata ?

Grazie.

P.S.
Ogni tanto una domanda semplice di buona
vecchia fisica non fa male, non credete ?
cometa_luminosa
2011-09-08 11:52:53 UTC
Post by radicale 001
Perche' le molecole di quella calda sono piu' distanti
tra loro per unita' di spazio ?
(e se cosi' fosse, perche' il calore le distanzia ?)
PV = nRT

Fissata la pressione (perche' ad esempio all'esterno hai l'atmosfera e
quindi se non c'e' equilibrio di pressione significa che il gas si sta
espandendo o comprimendo), le tue n moli di gas hanno una densita'
inversamente proporzionale alla temperatura T:

n/V = P/RT.

n/V e' la densita' (a meno di un fattore costante che e' la massa
molare del gas).

Archimede poi ti dice che...

--
cometa_luminosa
radicale 001
2011-09-08 12:00:06 UTC
Post by cometa_luminosa
Post by radicale 001
tra loro per unita' di spazio ?
(e se cosi' fosse, perche' il calore le distanzia ?)
PV = nRT
Fissata la pressione (perche' ad esempio all'esterno hai l'atmosfera e
quindi se non c'e' equilibrio di pressione significa che il gas si sta
espandendo o comprimendo), le tue n moli di gas hanno una densita'
n/V = P/RT.
n/V e' la densita' (a meno di un fattore costante che e' la massa
molare del gas).
Archimede poi ti dice che...
Chiarissimo.
Grazie mille, caro Cometa :-)
marcofuics
2011-09-08 12:12:42 UTC
Post by radicale 001
Perche' le molecole di quella calda sono piu' distanti
tra loro per unita' di spazio ?
(e se cosi' fosse, perche' il calore le distanzia ?)
O c'e' qualche altra ragione piu' complicata ?
Grazie.
P.S.
Ogni tanto una domanda semplice di buona
vecchia fisica non fa male, non credete ?
se la temperatura di un gas A e' piu' alta di quella di un altro gas
B, che magari e' a temperatura ambiente o un po' piu', allora
significa che le molecole di A sono piu' energetiche di quelle B...
sostanzialmente hanno una qdm (e se molecole di stessa massa, una
velocita') maggiore.
Se disponi uno stesso numero di particelle del gas A e del gas B in 2
palloncini di gomma vedrai che queste di A gonfiano di piu', poiche'
hanno piu' energia per spingere le pareti di gomma.... e questo
poiche' se da un lato spingono le molecole di A dall'altro spingono
quelle dell'aria atmosferica che essendo meno eccitate compensano meno
la spinta, quindi nell'aria atmosferica vedrai che il palloncino
riempito da A risultera' in pratica con una densita' volumetrica
minore rispetto al palloncino B....
Luciano Buggio
2011-09-08 18:00:33 UTC
Post by radicale 001
Perche' le molecole di quella calda sono piu' distanti
tra loro per unita' di spazio ?
(e se cosi' fosse, perche' il calore le distanzia ?)
O c'e' qualche altra ragione piu' complicata ?
Mi chiedevo se fosse lo stesso problema che pone la dilatazione
termica dei metalli.
Il calore mette in agitazione i nuclei atomici, che oscillano, di una
infinitesima quota della distanza tra loro, intorno ad una posizione
media: oscillassero anche per una consistente frazione di tale
distanza, perchè tutto il reticolo dovrebbe dilatarsi?


Ciao.
Luciano Buggio